Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

La scelta dell’hosting per il proprio sito internet é sempre un momento delicato e importante.

Da questa scelta infatti puó dipendere il successo o l’insuccesso del proprio sito internet.
Spesso quando si decide di mettere online il proprio sito, o quello di un cliente, si pensa a scegliere il provider come ultima soluzione, o comunque quella che crea meno problemi e pensieri ma ,invece, non é cosi, e scegliere un hosting sbagliato compromette il “successo” del sito stesso.
Ma allora come scegliere l’Hosting che fa per te? Inanzitutto partendo da un punto chiave, il sito stesso :

Prima di tutto dovrete porvi alcune domande fondamentali :

php Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

É un sito statico o dinamico?

Useró php o Asp?

Quanti utenti potrebbe (o vuole) raggiungere il sito?

In base a queste domande si inizerá la ricerca dell’hosting giusto.

Prima di tutto scegliamo il dominio, é un .it o .com? Personalmente vi consiglio il dominio .com, decisamente piú facile da registrare e con meno cavilli.

Quando iniziai con questo sito, avevo un semplice dominio, ma il sito non raggiungeva nemmeno le 50 visite diarie, poi é iniziato a crescere, fino ad arrivare alla media di oggi, circa 400 visite giornaliere, e da li che sono iniziati i problemi, spesso il sito era down, e nei momenti di picco, diventava irrangiungibile o terribilmente lento.

Da qui la mia decisione di passare a un servizio diverso e piú funzionale, quindi acquistai un server dedicato, sul quale poggio anche i sub domini del forum e del mio blog personale, e da allora, non ho piú avuto problemi di uptime.

Ed é proprio qeusto il discorso, volete che il vostro sito, nel momento in cui raggiunge gli obbiettivi che vi siete prefissati, vada down? volete che un utente che arrivi dai motori di ricerca e che dedicherá al vostro sito solo pochi secondi, fondamentali per attrarre la vostra attenzione, trovi una bel “impossibile aprire la pagina”, credete che tornerá poi a visitare il sito?

Oppure scaricare un bellissimo CMS open source, caricarlo sul sito, prepararsi ad installarlo e poi scoprire che funziona solo con la versione 5 di php e voi avete la 4?

Qeusti sono solo alcuni dei problemi che sorgono quando si sceglie il servizio di Hosting sbagliato, e a me é successo in precedenza, ecco perché ne parlo e vi consiglio caldamente di prestare molta attenzione nella scelta del vostro provider.

Come ho giá detto sopra, le prime domande fondamentali da porsi sono queste, ma cosa bisogna guardare in un servizio di Hosting? Mettiamo il caso che io voglia fare il mio sito a modo mio, usando php e MYSQL, cosa é importante nelal scelta dell’ hosting?

Partiamo dalla base, il linguaggio supportato, si decide di usare php, allora meglio trovare un servizio che abbia l’ultima versione di php, perché, come molti sapranno, per esempio tra la 4 e la 5 ci sono tante differenze che rendono impossibile la compatibilitá, e per questo che progettare un sito usando php 4 non ha senso.

Inutile dirvi che é sempre meglio un server linux con apache installato, anche se i server windows supportano php, apache é l’ideale per php e mysql, essendo in perfetta sintonia tra loro.

mysql Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

Stesso discorso per il database, ponetevi queste domande :

é aggiornato alla ultima versione?

Quanto spazio ho a disposizione?

Le query sono illimitate?

Quest’ultimo spesso succede per i servizi di sottodomini, del tipo altervista per intenderci, ma é sempre meglio verificare.

Una volta scelto sistema operativo, linguaggio di scripting e database, si passa alla fase di “gestione” del sito.

Fondamentale :

band limit Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

La banda é illimitata? ë sempre meglio scegliere un servizio con banda illimitata, anche pagando qualcosina in piu?

E sempre meglio invece che ritrovarsi di punto in bianco con il sito down perché si é superati il limite di banda e per aumentare il suddetto limite vi chiederanno un bel pó di soldini in piu!!

Lo spazio web, é illimitato?

Se voglio creare una gallery di foto, o una sezione download, e se eccedo lo spazio cosa succede? e sempre meglio cercare un servizio con spazio web illimitato evitando cosi problemi in caso di eccessivo uso.

Da notare che questo discorso si ricollega alla banda, immaginiamoci che mettiamo un software in download, e che il software sia di 5 MB, oltre a occupare spazio, occuperá anche banda, e qeusto potrebbe rallentare il sito, ecco il perché di scegliere servizi con banda illimitata e spazio illimitato.

Le mail :

spam Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

Quante mail ho a disposizione?

Il suddetto server é in una lista di spammer? non é che apriamo la mail e ci ritroviamo con decine di mail sul viagra al giorno?

Lo spazio mail che danno a disposizione?

Forniscono autorisponditori? ( é sempre comodo dare una risposta automatica, nel frattempo che riceviamo la mail e rispondiamo, magari dopo qualche giorno)

Antivirus e Antispam sono compresi nel prezzo o sono a parte?

Altro aspetto fondamentale (vedete come sono tanti i motivi per cui ponderare bene la scelta di un hosting?), il backup!

backup Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

Offrono servizio di backup? sia per i files, che per il database, certo possiamo farlo noi, ma se capitano problemi e perdiamo i dati? spesso i backup costano qualche euro in piú, quindi é meglio acquistare questo servizio,tornerá molto utile in futuro.

customer Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.

Assistenza tecnica:

il nostro provider da assistenza?

Si certo tutti bene o male la danno, ma, la velocitá di risposta? spesso é fondamentale ottenere una risposta in breve tempo, se accade un venerdi sera? l’indomani ci risponderanno o dovremo aspettare il lunedi?
Tentelo a mente il servizio di asssitenza é fondamentale soprattutto in fase di “gestione” del nostro sito.

Questi sono i servizi che guardo io prima di scegliere un hosting per il mio sito o quello del cliente, ritengo la scelta dell’hosting un passo importantissimo soprattutto quando il sito é del cliente, che non vuole certo sapere di banda,versioni di php o altro ma al quale interessa avere un sito che funzioni e voi non vorrete rivcevere telefonote in cui vi chiedono perché il sito non si vede o perché c’é quella scritta “limite di banda superato” o ancora perché in soli 3 giorni ha ricevuto 30 mail di spam se ancora il suo indirizzo non lo ha dato a nessuno?

Al cliente non interessano i discorsi tecnici, come per il sito lui vuole qualcosa che funzioni e quindi é meglio spiegargli sempre i vantaggi di un buon hosting e fargli spendere qualcosina, o spenderla voi dipende se il prezzo lo incluedete nel sito o no, piuttosto che scegliere servizi scadenti per i quali poi vi pentirete successivamente.

Ora ggiungo una mia considerazione personale sui servizi di hosting in Italia, personalmente ne ho usati tanti e , se mi sento di sconsigliarvene qualcuno, sono proprio quei servizi da 10 euro o meno l’anno, in cui vi danno database, php e roba varia, ma che in realtá non hanno nessun vantaggio, spesso vanno down per la banda, anche promettendovi banda illimitata, i database non sono aggiornati,gli ip dei loro server sono gia in liste di spam, tanté che bastano qualche giorno per vedersi arrivare le solite mail su viagra et simili…

E infine i loro servizi di assistenza sono meno di mediocri, affidati a una due persone, i quali stressati da una giornata intera passata a risolvere i problemi di decine di clienti che hanno acquistato il servizio perché accecati dalla scritta 10 euro, si lamentano di banda, spam o altro, vi risponderanno in malo modo dicendovi anche di cambiare servizio se vi va, in fin dei conti, loro perdono 10 euro mica tanto!!

Scegliete bene il vostro hosting, e se é il caso spendete qualche soldino in piu, non fatevi illudere dalle offerte di servizio di hosting da 10 euro l’anno, voi vi fidate se leggete un annuncio in cui si affitta uan casa per 50 euro al mese?

Un pensiero su “Scegliere il giusto hosting per il tuo sito.”

I commenti sono chiusi.